Come riprendere il contatto con il proprio corpo in una stagione in cui tendiamo a dimenticarlo?

In inverno il nostro corpo subisce dei cambiamenti, a causa del freddo, della mancata esposizione al sole e della prolungata permanenza in ambienti chiusi. Si tratta di fattori che mettono a dura prova la nostra armonia psico-fisica.

image (27).jpg

Il freddo  intenso tende a restringere i vasi sanguigni periferici, la circolazione sanguigna dei tessuti esterni diminuisce e quindi la pelle riceve un minor apporto di sostanze nutritive, mentre la circolazione degli organi interni aumenta per mantenere la giusta temperatura. 

In questa stagione, la tiroide aumenta la produzione di ormoni surrenali che aiutano l’organismo ad adattarsi allo stess degli sbalzi di temperatura, diminuendo il rinnovamento cellulari dei tessuti, mentre l’organismo utilizza le riserve di grassi e zuccheri.  L’organismo è, quindi, predisposto a “bruciare” di più.

image (28).jpg

In questa stagione la percezione che abbiamo del nostro corpo cambia: ci si mette sulla difensiva “ci si chiude da pelle a viscere” e nel frattempo la muscolatura tende ad essere più tesa .

Per cui d'inverno si è un po' più rigidi, c'è meno disponibilità nei rapporti con le altre persone e con l'ambiente.

 

Insomma in inverno ci si dimentica un po' del corpo,  ma può essere invece questa la stagione da dedicare alla percezione interna e alla scoperta di sé.

Affrontare l'inverno con una BEAUTY ROUTINE adeguata non può che aiutare questo desiderio più intimo di benessere. 

image (29).jpg

Come abbiamo detto, la pelle in inverno cambia con manifestazioni quali scarsa idratazione, secchezza ed arrossamento superficiale. Il passaggio da ambienti interni riscaldati ad ambienti esterni, inoltre, provoca un’alternanza repentina di vasocostrizione e vasodilatazione che, alla lunga,  sfianca i capillari. La pelle, dunque, richiede una notevole protezione e idratazione, per questo  Fiori di Cipria ha creato per voi i prodotti adatti per una corretta e piacevole Beauty Routine .

 

Soprattutto d’inverno, una bella doccia calda è quello che si desidera per scaldarsi e prendersi un momento di relax e intimo benessere.

image (30).jpg
image (7).jpg

Il Bagno Doccia Latte e Miele Fiori di Cipria fa scivolare via la stanchezza e contemporaneamente rispetta le caratteristiche naturali della nostra pelle.  Adatto a tutta la famiglia e dalla profanazione delicata e rilassante, è la coccola ideale per iniziare una corretta Beauty Routine e abbandonare il freddo invernale. Grazie all'alta concentrazione degli agenti idratanti e nutrienti del latte e delle proprietà emollienti e calmanti del miele di Acacia, costituisce il trattamento ideale ad ogni lavaggio, anche per pelli più sensibili, secche e particolarmente esigenti.

image (31).jpg

ATTENZIONE!  Le docce o i bagni bollenti non fanno bene alla pelle poiché l'acqua calda elimina i suoi oli protettivi, rendendola secca e disidratata. L'ideale sarebbe usare l'acqua tiepida!

Le meno freddolose possono concludere sciacquandosi con un po’ di acqua fredda. Fare qualche secondo sotto l’acqua fredda, infatti, è una scossa naturale di energia perfetta per risvegliare il corpo.

image (32).jpg

Due volte alla settimana è consigliato eseguire uno scrub leggero, che elimini le cellule morte e favorisca l’ossigenazione dei tessuti. 

image (9).jpg

L' Esfoliante Corpo Fiori di Cipria ai microgranuli di noccioli d’albicocca esegue una delicata ed efficace azione esfoliante, al fine di eliminare le impurità e le cellule morte.  Allo stesso tempo, favorendo il rinnovamento cellulare, contribuisce ad attenuare l’effetto a “buccia d’arancia” e lascia la pelle più tonica e morbida al tatto. Poiché il suo utilizzo stimola la microcircolazione, lo scrub facilita l’assorbimento e aumenta l’efficacia dei prodotti applicati successivamente, e per questa ragione è consigliato prima di qualsiasi trattamento cosmetico.

 

image (33).jpg
image (11).jpg

Le pelli più secche possono essere ulteriormente aiutate se, subito dopo la doccia, con la pelle del  corpo ancora umida, la idratiamo con  l’ Olio di Mandorle Fiori di Cipria ricavato dalla spremitura a freddo dei semi di Mandorle dolci. È un olio con forti virtù emollienti,  lenitive e nutrienti e aiuta a mantenere la pelle elastica (Per scoprirne di più clicca qui ). 

Il segreto per assaporare  il benessere di ogni singolo momento della nostra rituale BEAUTY ROUTINE invernale, sono i gesti lenti e profondi.

image (34).jpg

 

image (14).jpg

Ed ora è il momento della Crema Corpo Idratante Elasticizzante, scelta con tanta cura per coinvolgere i tuoi sensi con la sua consistenza soffice e il suo profumo delicato. Spalmarla sarà un piacere senza tempo. Questa crema unisce la sinergia di preziosi principi attivi, quali l'olio di Melograno (ricco di Vitamine C e E), il Ginseng, l'estratto di Centella Asiatica (contrasta la perdita di elasticità) e l'Acido Ialuronico (potente azione idratante).

Come già anticipato,  gli sbalzi di temperatura a cui siamo sottoposti in questa stagione fanno aumentare la perdita di acqua transcutanea ed è con la Crema Corpo Idratante Elasticizzante  Fiori di Cipria che possiamo correggere l’idratazione della pelle del nostro corpo.

È molto importante applicare la crema con un massaggio,  poiché oltre a favorire la penetrazione delle sostanze funzionali, questo riattiva la circolazione sanguigna e linfatica, tonificando i muscoli e rilassando il corpo e lo spirito.

Il tatto è, tra i cinque sensi, quello che rassicura e consola. Con il tocco delle mani, stimoliamo il riequilibrio biochimico a favore delle endorfine (gli ormoni del benessere), diminuendo i radicali liberi e cortisolo (che si sprigionano con lo stress).