Abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

baltic-sea-4105717_1920.jpg

Il sole estivo ci ha regalato una tintarella perfetta che aiuta senz’altro a mascherare i chili in eccesso e fa seccare anche gli eventuali brufoletti invernali. Le smagliature, inoltre, risultano molto meno evidenti ed il corpo risulta nel complesso più snello e tonico.

L’alimentazione estiva a base di frutta rossa e pomodori che contengono il beta-carotene - precursore della vitamina A - unita all’azione della melanina, ci ha aiutati ad ottenere un bel colorito estivo in tempi più rapidi. I ritmi rilassanti delle vacanze, inoltre, ci hanno dato un benessere mentale e fisico visibile anche dalla pelle del viso che risulta notevolmente distesa.

Insomma, il bilancio dopo le vacanze estive è quasi sempre decisamente positivo e ci sentiamo mentalmente e fisicamente visibilmente in gran forma!

sand-283407_1920.jpg

Purtroppo però, per molti di noi le vacanze sono finite e il rientro in città con la ripresa della routine quotidiana non è mai facile

Tuttavia, la fine delle vacanze non deve coincidere per forza con la fine dell’abbronzatura e il ritorno al consueto pallore da ufficio.

Con semplici passi possiamo prolungare gli effetti benefici del sole sulla pelle del corpo e del viso. Inoltre, prendersi cura di sé stessi aiuta a combattere lo stress e sopravvivere al ritorno in città e in ufficio. 

Il primo passo è curare a fondo la nostra alimentazione

vegetable-1085065_1920.jpg

Per mantenere più a lungo la nostra abbronzatura e prepararci all’autunno è fondamentale inserire nella nostra dieta frutta e verdura di colore giallo-arancio e frutti rossi, preziosi antiossidanti e curativi, insieme a frutta secca ed olio d’oliva, riserve fondamentali di vitamina B ed E. Cerchiamo, inoltre, di bere almeno 2 litri di acqua al giorno per mantenere sempre la nostra pelle elastica e ben idratata.

Il secondo passo è la cura della nostra pelle con trattamenti adatti

Una corretta detersione con prodotti adeguati non solo ci permette di prolungare l’abbronzatura ma anche di evitare la desquamazione della pelle.

Ecco qualche piccolo suggerimento per la tua Beauty Routine post estate:

  • Prima di bagnarti applica l’Olio di Mandorle Dolci per creare una barriera idrolipidica adeguata, contro l’azione disidratante del calcare contenuto nell’acqua.

  • Per una pelle più elastica e compatta evitiamo il bagno, soprattutto a temperature troppo calde, anche perchè il contatto prolungato con acqua calda favorisce la desquamazione della pelle. Meglio quindi una doccia possibilmente con acqua tiepida e utilizzando il Bagno Doccia Latte e Miele che deterge senza stressare ulteriormente la nostra pelle, mantenendola nutrita ed elastica senza aggredire l’abbronzatura.

  • Se noti chiazze accentuate e principi di disdratazione e desquamazione, effettua due volte a settimana uno scrub delicato total body con l’Esfoliante Corpo ai noccioli di albicocca per aiutare ad eliminare le cellule morte e uniformare il colorito, evitando l’accentuazione di secchezza e segni delle rughe.

  • Quando ti asciughi è importante tamponare la pelle con l’asciugamano, piuttosto che sfregarla, per evitare di stressarla troppo ed agevolare la perdita del prezioso colorito.

  • Dopo la doccia sostituisci la Crema Idratante Corpo con la Crema Attivatore di Abbronzatura che ti aiuterà a prolungare notevolmente l’abbronzatura e inoltre, contenendo principi attivi come il burro di Karatè e l’acido ialuronico, mantiene la pelle idratata ed elastica.

  • Per la detersione del viso utilizza la Mousse Delicata per non aggredire troppo la pelle e applica poi il Siero Riparatore e la Crema alle Cellule Staminali Vegetali. Ricorda che è importante applicare siero e crema con piccoli movimenti circolatori, in questo modo si riattiva la circolazione, permettendo ai principi attivi di penetrare più in profondità rendendoli più efficaci. Ciò avviene perchè i movimenti circolatori delle dita sollevano leggermente l’epidermide stimolando così la microcircolazione.

  •  Anche i capelli hanno subito danni dalla esposizione ai raggi solari e alla salsedine. Prima dello shampoo fai un impacco ristrutturante due volte alla settimana (mantieni in poca per ca. 20 minuti) con il Balsamo Jojoba e Karitè. Lava infine i capelli con lo Shampoo Nutritivo.

Stare all’aria aperta

people-2595729_1920.jpg

Godiamoci gli ultimi giorni di sole d’estate e sfruttiamoli per mantenere il colore della nostra pelle il più a lungo possibile. Approfittiamo quindi della pausa pranzo e dei weekend per stare all’aria aperta, per fissare e mantenere il colore ottenuto in vacanza. Bastano, infatti, solo 20 minuti trascorsi al sole in un parco, al tavolino di un bar o in terrazzo. Inoltre, come sappiamo il sole non solo stimola positivamente la nostra melanina ma anche la serotonina da cui dipende l’umore e il ritmo sonno-veglia.

Infine è fondamentale ricordare che il processo di abbronzatura è una fase naturale attraverso cui passa la nostra epidermide ma che, per essere tale e soprattutto, per apportare veri benefici al nostro organismo, deve essere transitoria e non permanente. L’abbronzatura e la produzione di melanina sono, infatti, una sorta di risposta di difesa del nostro organismo agli “attacchi” dei raggi solari: mantenere a lungo la pelle in una condizione di stress, provoca perdita di elasticità, secchezza, di conseguenza l’insorgere precoce delle rughe.

Per tali motivi, godiamoci pure il sole in estate e cerchiamo di mantenere i suoi effetti anche all’arrivo dei primi giorni autunnali; se poi vi vedrete più bianchi, non disperate perchè arriveranno presto maglioni e colli alti in nostro aiuto.

Fiori di Cipria